Generic filters
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in excerpt

Vanity Fair n. 49/2003

Un hobby da condividere per cancellare tutti i sensi di colpa Cara Mina, sono un collezionista di penne stilografiche. Sembra una banalità, lo so, ma lo confesso come un peccato perché la mia è un’ossessione, che vivo male, di nascosto a mia moglie. Come faccio a...

leggi tutto

Vanity Fair n. 48/2003

Altro che manodopera: qui la mano bisogna darla a chi sta annegando Cara Mina, mentre ti scrivo ho negli occhi le immagini di quei poveretti morti nel mare di Lampedusa, e nel cuore tanta tristezza. Sono italiana, ma nata in Svizzera, da genitori emigranti, e non ho...

leggi tutto

Vanity Fair n. 47/2003

Tuo figlio a scuola a cinque anni? Perfetto, se sei pronta tu Cara Mina, ero contenta, quando ho saputo della riforma Moratti. Perché ho un figlio più grande, nato gli ultimi giorni di dicembre, che per legge, obbligatoriamente, ha dovuto iniziare la prima elementare...

leggi tutto

Vanity Fair n. 46/2003

Non devastare più il tuo ex trattandolo come uno zerbino Cara Mina, non è questa la storia che immaginavo da bambina. Prima schiava di un fidanzato da inferno che mi distrugge con il suo egoismo e le sue bugie, mi toglie ogni autostima, mi getta nella depressione. Poi...

leggi tutto

Vanity Fair n. 45/2003

Ho un grande difetto: sono americana. Cara Mina, sono una venticinquenne tollerante e gioviale. Ma ho un grande difetto: sono americana. Tre anni fa sono arrivata in Toscana per frequentare una scuola di restauro, perché l’arte è la mia grande passione. I miei...

leggi tutto

Vanity Fair n. 44/2003

Quando un libro non porta tracce di te non è veramente tuo. Cara Mina, sono alto, di bell’aspetto, ho uno stipendio buono e sono un cleptomane di libri. Non di quelli che vanno in libreria e non resistono alla tentazione di infilare un volume nello zaino e di uscire...

leggi tutto
ANCORA ANCORA ANCORA | 1978 Regia: Ennio Guarnieri | Foto: Mauro Balletti
ANCORA ANCORA ANCORA | 1978 Regia: Ennio Guarnieri | Foto: Mauro Balletti
ANCORA ANCORA ANCORA | 1978 Regia: Ennio Guarnieri | Foto: Mauro Balletti
ANCORA ANCORA ANCORA | 1978 Regia: Ennio Guarnieri | Foto: Mauro Balletti
ANCORA ANCORA ANCORA | 1978 Regia: Ennio Guarnieri | Foto: Mauro Balletti
Uappa | 1976 | Archivio Storico Tassoni Regia: Sergio Tombolini | Foto: Mauro Balletti
IULM AI LAB | 2023 | AI-Generated Image
Uappa | 1976 | Archivio Storico Tassoni Regia: Sergio Tombolini | Foto: Mauro Balletti
Uappa | 1976 | Archivio Storico Tassoni Regia: Sergio Tombolini | Foto: Mauro Balletti
Uappa | 1976 | Archivio Storico Tassoni Regia: Sergio Tombolini | Foto: Mauro Balletti

Vanity Fair n. 49/2003

Un hobby da condividere per cancellare tutti i sensi di colpa Cara Mina, sono un collezionista di penne stilografiche. Sembra una banalità, lo so, ma lo confesso come un peccato perché la mia è un’ossessione, che vivo male, di nascosto a mia moglie. Come faccio a...

leggi tutto

Vanity Fair n. 48/2003

Altro che manodopera: qui la mano bisogna darla a chi sta annegando Cara Mina, mentre ti scrivo ho negli occhi le immagini di quei poveretti morti nel mare di Lampedusa, e nel cuore tanta tristezza. Sono italiana, ma nata in Svizzera, da genitori emigranti, e non ho...

leggi tutto

Vanity Fair n. 47/2003

Tuo figlio a scuola a cinque anni? Perfetto, se sei pronta tu Cara Mina, ero contenta, quando ho saputo della riforma Moratti. Perché ho un figlio più grande, nato gli ultimi giorni di dicembre, che per legge, obbligatoriamente, ha dovuto iniziare la prima elementare...

leggi tutto

Vanity Fair n. 46/2003

Non devastare più il tuo ex trattandolo come uno zerbino Cara Mina, non è questa la storia che immaginavo da bambina. Prima schiava di un fidanzato da inferno che mi distrugge con il suo egoismo e le sue bugie, mi toglie ogni autostima, mi getta nella depressione. Poi...

leggi tutto

Vanity Fair n. 45/2003

Ho un grande difetto: sono americana. Cara Mina, sono una venticinquenne tollerante e gioviale. Ma ho un grande difetto: sono americana. Tre anni fa sono arrivata in Toscana per frequentare una scuola di restauro, perché l’arte è la mia grande passione. I miei...

leggi tutto

Vanity Fair n. 44/2003

Quando un libro non porta tracce di te non è veramente tuo. Cara Mina, sono alto, di bell’aspetto, ho uno stipendio buono e sono un cleptomane di libri. Non di quelli che vanno in libreria e non resistono alla tentazione di infilare un volume nello zaino e di uscire...

leggi tutto